BLOG -Gemellato

Dove porta?

Camminare per strada e guardare dentro le case distrattamente e poi far partire la fantasia...dove porta questa scala?

8 commenti:

BIM BUM BAM! ha detto...

nn a casa tua .... di certo :D:D (ciao mà)

Lara ha detto...

A me piace molto guardare gli interni e/o i giardini delle case altrui.
Non è curiosità da pettegolezzo, è un accendere la fantasia in me.
Un po' come le "finestre illuminate" di Beaudelaire ...

Ciao buona giornata,
Lara

Angelo ha detto...

a me dà l'idea di un posto di mare..magari sono le scale di un faro

Antonella ha detto...

in una piccola stanza . Lei va spesso lì qunado vuole stare sola

Kat ha detto...

ad una piccola porta di legno scuro e rovinato che da su una stanza in penombra con un tavolo a ridosso della parete, sull' altra parete un mobile da salotto di quelli vecchi ingombro di polvere e oggettini di tutti i tipi.
sul tavolo un vecchi gatto arcigno fissa la finestra piena di fiori che da su un vicolo che porta al mare....

micky ha detto...

porta nella soffitta di mia nonna materna era una specie di scala segreta in casa ..quante volte avrei voluto salire quella scala in pietra dietro quella porta in legno...ma era il luogo segreto delle donne di casa mia ..mia mamma sua nipote che poteva essere sua sorella e a volte le figlie dell'altra sorella che abitavano lontano e che venivano solo in occasione delle feste.Vi chiederete che cosa ci facevano tutte lì...ridevano quanto ridevano mi facevano invidia io ero piccola loro lassù fumavano ed io non potevo andare e mia nonna che da sotto urlava e le chiamava "ma che cosa avrete mai da ridere così tanto!!!"Poi un giorno sono riuscita a salirle quelle scale ero cresciuta potevo farlo ..ma nn era più la stessa cosa dietro quella porta una stanza una camera un letto vecchio un armadio vecchio un posto magico ma che che nn aveva più il significato di un tempo perchè...perchè nn c'era più mia nonna niente era come prima.

Anonimo ha detto...

A te... dove ti portano?

Matty ha detto...

a me? Mmmmmmm mi sembra la scala di un vecchio e affascinante museo

Archivio blog