BLOG -Gemellato

La MIA...ragazza dagli occhi scuri

Ahh mamma mia, quanto sai essere rompipalle Sabry! E nonostante tutto mi chiedo se riuscirò mai a staccarmi da te. Quando penso che potresti non esserci però mi sento terrorizzato.
Al di là di tutto...al di là di lei...al di là di me...all di là di te...riusciremo mai a essere normali io e te? A essere sincronizzati?
Forse il problema è che lo siamo, non normali, ma sincronizzati...solo che cantiamo due canzoni differenti. Boh
Comunque oggi mentre ti vedevo ridere m'è venuto in mente il giorno che ti ho conosciuta, la prima scena che ricordo è di te...che ridi.
Ridi sempre te, ma con gli occhi....occhi che 1000 volte mi hanno fissato, scrutato, pugnalato e soccorso. Mi basta che mi guardi in un certo modo e capisco cosa vuoi dirmi, ovvero:
  • smettila di fare il coglione
  • sei proprio un coglione
  • smettila di farmi ridere che non è il momento
  • riuscirai mai a essere serio?
  • ma come faiiiii!??!?!
  • Matty respira...lascià perdere...non ti incazzare

E poi c'è quello sguardo...quello che preferisco...quello che dice:

  • Al di là di tutto...ti voglio bene

Ehhh come faceva??

Ridendo e correndo,
Dietro lo stadio
Con te, la mia ragazza dagli occhi scuri
Tu, la mia ragazza dagli occhi scuri
Ti ricordi quando
Eravamo soliti cantare
Sha la la la la la la la la la
la te da

1 commenti:

Sabry ha detto...

....il mio ragazzo dagli occhi chiari

Archivio blog